Salute Benessere


La pelle umana è la copertura esterna del corpo. 

Anche la cellulite è un problema della pelle.

Altre sue funzioni sono l’isolamento, la regolazione della temperatura, la sensazione, la sintesi della vitamina D e la protezione delle folati vitaminiche B. La pelle danneggiata gravemente cercherà di guarire formando tessuto cicatriziale.
Questo è spesso scolorito e depigmentato.
Nell’uomo, la pigmentazione della pelle varia tra le popolazioni, e il tipo di pelle può variare da secco a grassa.
Tale varietà di pelle fornisce un habitat ricco e diversificato per batteri che contano circa 1000 specie di 19 phyla, presenti sulla pelle umana.

Lo sviluppo delle rughe del viso è una sorta di fibrosi della pelle. La teoria dell’invecchiamento del misrepair suggerisce che le rughe si sviluppano da riparazioni non corrette di fibre elastiche ferite e fibre di collagene.
Le estensioni ripetute e le compressioni della pelle causano lesioni ripetute di fibre extracellulari nel derma.
Durante il processo di riparazione, alcune fibre elastiche rotte e fibre collagene non vengono rigenerate e restaurate ma sostituite da fibre alterate. Quando una fibra elastica è rotta in uno stato allungato, può essere sostituita da una fibra “lunga” di collagene.
Tutto questo porta anche alle smagliature.

L’accumulazione di fibre “a lungo” di collagene fa parte della pelle più allentata e rigida, e di conseguenza appare una grande piega della pelle. Quando un collagene “lungo” viene rotto in uno stato compresso, può essere sostituito da una “fibra di collagene” breve.
Le fibre “collagene” più corte limiteranno l’estensione delle fibre “più lunghe” e rendono permanentemente le fibre “lunghe” in uno stato pieghevole. Viene quindi visualizzata una piccola piega, cioè una grinza permanente.